Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ric Flair picchiato dalla moglie, dopo un litigio

La stella del wrestling sconfitto dalla moglie


La stella del wrestling sconfitto dalla moglie
25/02/2010, 13:02

MEMPHIS (USA) - Richard Fliehr, meglio noto come Ric Flair, è un tipo che incute almeno apprensione, data la sua stazza fisica: 1,85 di altezza, 110 chilogrammi di peso. E' un ex-campione di wrestling, ritiratosi dallo sport nel 2008, perchè gli allenamenti cominciavano ad essere pesanti per i suoi odierni 60 anni. Ed è entrato nell'Hall of Fame della World Wrestling Entertainment (WWE), per le sue tante vittorie, ottenute anche grazie alla sua particolare mossa, la "figure-four leglock" (o "figura a quattro"). Ma, nonostante questo, si è trovato impreparato davanti ad un avversario di tutto rispetto, a giudicare dai risultati: Jacqueline Beems, 41 anni, quarta moglie del wrestler. Erano rientrati a casa, dopo una cena romantica, quando all'improvviso è nata tra loro una discussione. Jacqueline è passata poi alle vie di fatto, aggredendo il marito con calci, pugni e morsi. Hanno fatto un tale parapiglia che i vicini hanno chiamato la Polizia che ha arrestato la donna e l'ha tenuta una notte in cella, con l'accusa di lesioni personali, prima di liberarla su cauzione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©