Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

I seggi chiuderanno già alle 12

La Svizzera alle urne, si rinnova il parlamento federale


La Svizzera alle urne, si rinnova il parlamento federale
23/10/2011, 10:10

GINEVRA  - Si vota oggi in Svizzera per il rinnovo del parlamento federale  che resterà in carica i prossimi quattro anni. I seggi chiuderanno già alle 12, la maggior parte dei cittadini infatti ha già votato per posta. Non sono previste grandi novità nel quadro politico elvetico: il partito di estrema destra, l'Udc, di Christoph Blocher dovrebbe confermarsi come primo partito del Paese, come nelle due precedenti votazioni del 2003 (con il 26,6%) e del 2007 (con il 28,9%). Quest'anno l'Udc punta alla soglia del 30%. La partecipazione totale al voto non dovrebbe superare il 50% dei cinque milioni di elettori chiamati a scegliere i 200 membri del Consiglio Nazionale e i 46 del Consiglio degli Stati. Secondo l'ultimo sondaggio, il Partito socialista dovrebbe raccogliere il 20% dei voti, il Partito liberal-radicale (Plr, destra liberale) perde 2-3 punti percentuali con il 15% dei voti, seguito dal Partito democratico-cristiano (Pdc, centro) con il 14%.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©