Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Ma un portavoce smentisce

La TV afghana: "Arrestato il mullah Omar, capo dei talebani"


La TV afghana: 'Arrestato il mullah Omar, capo dei talebani'
06/07/2010, 12:07

KABUL - Se fosse vera, sarebbe una notizia che può determinare una svolta nella guerra in Afghanistan: secondo una TV afgana, la Tolo Tv, il Mullah Omar (nella foto di repertorio), numero 2 di Al Qaeda dietro Osama bin Laden e capo dei talebani, è stato arrestato in Pakistan. Tuttavia, la Tv non ha dato altri particolari e si è limitata a far vedere una foto di archivio.
Contemporaneamente però Qari Yusuf Ahmadi, portavoce dei talebani, è stato contattato dall'agenzia di stampa Nuova Cina, ha smentito la notizia, dicendo che il Mullah Omar è libero ed alla guida delle truppe combattenti, e che questa è la solita propaganda occidentale.
Effettivamente, non è la prima volta che vengono annunciati arresti o uccisioni di capi di Al Qaeda e la maggior parte delle volte si sono rivelate notizie false. Comunque si vedrà nei prossimi giorni: se è stato arrestato, i soldati americani lo mostreranno in TV al più presto; se è una notizia falsa, saranno i talebani a mandare un video del loro capo alle TV in lingua araba, a cominciare da Al Jazeera o al Arabiya

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©