Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

L'antieuropeismo ha creato molti falsi miti negativi

La Ue lancia un sito per sfatare le credenze degli inglesi


La Ue lancia un sito per sfatare le credenze degli inglesi
25/11/2010, 15:11

LONDRA - L'Unione Europea ha lanciato un sito (www.the-eu-and-me.org.uk) per sfatare tutte le false credenze che abbondano in Inghilterra sull'Unione Europea. Non è un mistero che ci sia una larga parte della popolazione inglese che non vuole unirsi all'Europa; ma almeno, chi lo deve fare, non lo faccia solo per le tante leggende metropolitane che sono state create. Per esempio, quella sul fatto che, unendosi all'Europa, quando si gioca al Bingo non si potrà più chiamare il numero 88 come "two fat ladies" (le due grasse signore). Oppure sul fatto che il Canale della Manica (che in Inghilterra è "English channel" o "Channel", cioè Canale inglese) dovrebbe cambiare nome e diventare "il Canale Anglofrancese". O ancora, la falsa diceria che non sarebbe più permesso mettere l'immagine della Regina sui passaporti. O che il 999 (il numero delle emergenze) dovrebbe essere cambiato in 112 per adeguarsi agli altri Paesi; o il divieto di consumare il tè con dei pasticcini tradizionali fatti in casa. E così via.
Certo, apparentemente sono cose che sembrano ridicole o impossibili da credere. Invece sono molti gli inglesi che credono sia assolutamente vero; e che basano su questo il loro "no" all'Europa.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati