Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

"Dio ci sta dando i segni della sua santa presenza"

Lacrime di mirra dall'icona di Putin, si pensa al miracolo

Una setta russa venera il premier russo

Lacrime di mirra dall'icona di Putin, si pensa al miracolo
23/01/2012, 11:01

MOSCA -  Si grida al miracolo nella regione di Nizhni Novgorod. Un'icona di Putin è tornata a brillare e ha cominciato a lacrimare mirra, secondo una setta locale che venera il premier russo come la reincarnazione dell'apostolo Paolo. ''Attenzione! Da giovedi', l'icona di Vladimir Putin si e' rinnovata e ha cominciato a far colare mirra'', si legge in un comunicato sul sito della setta. La fuoriuscita di mirra e il rinnovo dell' icona, quando cioe' i suoi colori originali ritornano a splendere, sono segni tipici della fede ortodossa. ''Dio ci sta dando i segni della sua santa presenza'', prosegue la nota. La setta e' guidata dal 2005 da Svetlana Frolova, nota anche come madre Fotinia, una ex detenuta che considera Putin anche l'incarnazione dello zar. Ne' Putin ne' la Chiesa ortodossa russa hanno finora commentato il ''miracolo''
 

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©