Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Una storia d'amore interrotta dal Tribunale

L'amore proibito tra il 16enne e la 36enne senza braccia


L'amore proibito tra il 16enne e la 36enne senza braccia
05/02/2010, 17:02

PARIGI - Una storia di amore decisamente anomala, è quella che si è sviluppata a Brest, in Francia, sulla costa atlantica. I protagonisti sono un ragazzo di 16 anni e una donna di 36, quest'ultima nata senza braccia e senza una gamba, a causa di un farmaco che la madre prese quando era incinta di lei. I due si conoscono via Internet, in quanto entrambi fan dell'attrice Sophie Marceau e quindi su un sito a lei dedicato. Da lì nasce una amicizia che poi diventa qualcosa di più. Tanto che lei divoriza dal marito e nel 2008 va a vivere in un appartamento, dove comincia a convivere col ragazzo, che è stato cacciato da casa dal padre, che non vuole che frequenti una donna di 20 anni più grande di lui.
Ma questa situazione non dura a lungo, perchè giunge la denuncia alla Polizia, il processo e la condanna per la donna a due mesi con la condizionale; perchè anche se il Giudice ha ammesso che il ragazzo è maturo, ha considerato questo come un reato di sottrazione di minore, commesso dalla 36enne. E' stato presentato ricorso ed adesso i due amanti dovranno aspettare ilprocesso di secondo grado; e nel frattempo sono tornati a vivere insieme, con lui che si occupa di lei, la aiuta a mangiare, a vestirsi, a lavarsi.
I due dicono di amarsi, e probabilmente è vero; anche secondo la madre di lui il loro è amore. Ma resta la situazione decisamente anomala che queste due persone hanno deciso di vivere. Sempre se non ci sarà il Tribunale a creare ulteriori ostacoli.
(Nella foto un fotogramma del film Boxing Helena)

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©