Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

LAT: AL QAEDA METTERA' ALLA PROVA OBAMA, PAROLA DELL'ITALIA


.

LAT: AL QAEDA METTERA' ALLA PROVA OBAMA, PAROLA DELL'ITALIA
10/11/2008, 16:11

Il Los Angeles Times ha pubblicato una intervista ad un non meglio precisato "funzionario del controterrorismo italiano" che sta a Madrid. In questa intervista il funzionario dice che Al Qaeda metterà alla prova il neopresidente americano Barack Obama, come fu fatto con Bill Clinton con l'attentato al World Trade Center nel febbraio 1993 e con George Bush con l'attentato dell'11 settembre 2001.

Ci sono due cose strane, in questa situazione. La prima è che questa intervista arriva un paio di giorni dopo un'altra intervista in cui un ex dirigente di una cellula yemenita di Al Qaeda avvisa che è in allestimento un altro attentato tipo l'11 settembre. Sembra quasi che si voglia mantenere una tensione costante. Inoltre un funzionario del controterrorismo (non importa se italiano o no) che accusa Al Qaeda dell'attentato del febbraio 1993, che fu compiuto - è accertato giudizialmente - da un gruppo di supremazionisti ariani bianchi, cattolici e americani, è allucinante.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©