Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Risposta della Russia alle affermazioni statunitensi

Lavrov: "Le prove Usa sulla Siria non sono convincenti"


Lavrov: 'Le prove Usa sulla Siria non sono convincenti'
02/09/2013, 09:49

MOSCA (RUSSIA) - Non si fa attendere la risposta russa alle dichiarazioni di Kerry ed Obama, che vogliono attaccare la Russia. Tocca al Ministro degli Esteri Lavrov rispondere, durante un incontro con gli studenti dell'università Mgimo. E la risposta è chiara: "Quello che ci hanno mostrato in precedenza e più di recente i nostri partner americani, come pure quelli britannici e francesi, non ci convince assolutamente. Ci hanno mostrato alcuni materiali che non contengono nulla di specifico e che non ci convincono. Non ci sono né mappe geografiche né nomi né alcuna prova che che i campioni siano stati prelevati da professionisti; e neppure contenevano alcun commento sul fatto che molti esperti hanno messo in forte dubbio i video che girano su Internet". 
Naturalmente Lavrov conferma l'invito per Obama ad un incontro bilaterale con Putin, incontro previsto e poi annullato da Obama dopo i no russi all'attacco alla Siria. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©