L'avvocato di Trump: “Il presidente sapeva delle interferenze russe sul voto“ - JulieNews - 1

Dal mondo / America

Commenta Stampa

Cohen sta parlando con il procuratore speciale

L'avvocato di Trump: "Il presidente sapeva delle interferenze russe sul voto"


L'avvocato di Trump: 'Il presidente sapeva delle interferenze russe sul voto'
27/07/2018, 18:15

WASHINGTON (USA) - Secondo quanto riferisce la Cnn, Michael Cohen - l'avvocato del presidente statunitense che si è occupato di alcuni affari tra cui il pagamento della pornostar Stormy Daniels - starebbe rivelando ciò che sa sul cosiddetto Russiagate al procuratore speciale Robert Mueller. E in particolare avrebbe riferito che Donald Trump sapeva dell'incontro del figlio Donald jr. con un gruppo di uomini d'affari russi che gli dovevano consegnare le e-mail di Hillary Clinton hackerate per dimostrare che non era un presidente affidabile per gli Usa. 

Queste dichiarazioni sono in contrasto con quelle di Trump e del figlio, che invece hanno sempr esostenuto che l'attuale presidente non ne sapeva nulla. Il problema è che Trump già è stato smentito dalle prove in numerose altre dichiarazioni fatte in proposito. E anche se Cohen non ha prove sull'incontro, Trump rischia di trovarsi sepolto dalle sue stesse parole. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©