Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Nella notte doppio attacco, aereo e terrestre

Le truppe francesi e maliane assediano Timbuctu


Le truppe francesi e maliane  assediano Timbuctu
28/01/2013, 11:26

PARIGI – Le ultime dichiarazione ufficiali rilasciate asseriscono che le forze maliane e francesi controllano gli accessi a Timbuctu, la città nel nord del Mali occupata da molti giorni da gruppi qaedisti. Secondo le informazioni concesse dal colonnello Thierry Burkhard, nella notte le truppe francesi e maliane hanno scatenato un doppio attacco aereo e terrestre. Sembra che oramai entrambe le truppe stiano sorvegliando la zona posta tra le due roccaforti jihadiste di Timbuctu ,900 km a nord est di Bamako e Gao . I toni si fanno convincenti e rassicuranti , gli attacchi dovrebbero terminare a breve, secondo quanto viene detto dal ministro dell'Informazione, Manga Dembelè : “Stiamo vincendo molto rapidamente, i ribelli sono stati sbaragliati”, ha specificato. In questa situazione, si colloca anche un altro cambiamento, ovvero la frattura interna ai jihadisti di Ansar Dine, in cui molti preferirebbero scendere a patti. Intanto, risale a ieri la notizia che l'Unione africana ha accusato la "lentezza" dei propri soldati a mettersi in azione al fianco dei francesi, dall’altra parte non sono mancate le lodi all'intervento di Parigi per la celerità e la prontezza delle azioni.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©