Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Debito troppo alto a rischio investimenti

Legge stabilità: Commissione Europea boccia la manovra

Retromarcia sul cosiddetto “bonus”

Legge stabilità: Commissione Europea boccia la manovra
15/11/2013, 12:02

BRUXELLES – Retromarcia della Ue per il cosiddetto “bonus” che aveva chiesto l'Italia, poiché  il debito del nostro Paese è troppo alto: "L'Italia non ha accesso alla clausola per gli investimenti perché il debito non si è evoluto in modo favorevole".

Per  Bruxelles  l'Italia è a rischio di "non rispetto delle regole su deficit contenute nel Patto di stabilità".

Sempre secondo la Comunità europea: "Per l'Italia c'è un rischio che, con i piani correnti, la regola della riduzione del debito non sarà rispettata nel 2014".

"La Commissione ha concluso che l'Italia non può sfruttare la clausola degli investimenti nel 2014 perché, basandosi sulle previsioni d'autunno della Commissione, il Paese non farà l'aggiustamento strutturale minimo richiesto per portare il suo rapporto debito/Pil su un sufficiente percorso di discesa".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©