Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Guerriglia urbana al Cairo contro l'ex rais

L'Egitto brucia: ripresi i combattimenti nella capitale


L'Egitto brucia: ripresi i combattimenti nella capitale
09/04/2011, 09:04

Il Cairo – L’Egitto continua a bruciare e la guerra a mietere le sue vittime nel Paese da dove tutto è cominciato. Il Nord Africa è in fiamme e le azioni dei ribelli continuano a destabilizzare l’ex regno di Mubarak. In queste ore altri attacchi dei manifestanti si sono registrate proprio nella capitale in piazza Tahrir dove un bus per il trasporto dell’esercito è stato dato alle fiamme. Dopo una nottata di guerriglia le forze armate sono riuscite a blindare la piazza con il filo spinato. Si parla di almeno 4 morti negli scontri, anche se i dati non sono confermati. Da fonti dei manifestanti pare che l’esercito abbia cominciato a sparare per disperdere la folla che aveva invaso la piazza per chiedere all’ex presidente un processo di passaggio rapido.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©