Dal mondo / America

Commenta Stampa

Sotto tiro la sua politica contraria alle armi

Lettere al veleno per il sindaco di New York Bloomberg


Lettere al veleno per il sindaco di New York Bloomberg
30/05/2013, 09:09

NEW YORK (USA) - Due lettere cosparse di veleno sono state inviate al sindaco di New York Michael Bloomberg. Una è arrivata venerdì scorso negli uffici del sindaco nella Grande Mela e l'altra domenica a Washington, nella sede dell'associazione no profit di cui Bloomberg è Presidente. Le lettere contenevano pesanti minacce a Bloomberg, a proposito del suo impegno per limitare l'acquisto e la circolazione delle armi da fuoco. 
Come è norma in questi casi, le lettere sono state inviate alla Polizia, per cercare tracce che riconducessero agli autori; ma durante le analisi alcuni degli esperti si sono sentiti male. Approfondendo la questione, si è visto che sulle lettere era stata sparsa della ricina, un veleno naturale che può essere letale, anche se inalata. Probabilmente la quantità di veleno della lettera, aperta in un ambiente ventilato (quello degli uffici) era troppo esigua per arrecare danno. Ma dopo i trattamenti del laboratorio, il veleno è evaporato più rapidamente, provocando danni ao dipendenti del laboratorio stesso. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©