Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

LIBANO, TRUPPE DELL'UNIFIL SCOPRONO DEPOSITO DI RAZZI


LIBANO, TRUPPE DELL'UNIFIL SCOPRONO DEPOSITO DI RAZZI
09/01/2009, 17:01

All’indomani del lancio di due Katyusha dal sud del Libano contro il nord di Israele, le truppe dell’Unifil, comandate dal generale Claudio Graziano, e l’esercito libanese hanno trovato un vecchio deposito di razzi nei pressi del confine con lo Stato ebraico. L’arsenale, come si legge in una nota della missione delle Nazioni Unite, è composto da 34 razzi Grad-P e da alcune casse di munizioni ed è stato rinvenuto in due bunker che risalirebbero alla guerra dell’estate 2006 tra Israele ed Hezbollah. Le armi, stando a quanto riferisce l’esercito libanese, sarebbero inutilizzabili.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©