Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

LIBANO: UNIFIL, CAMBIANO LE REGOLE D'INGAGGIO?


LIBANO: UNIFIL, CAMBIANO LE REGOLE D'INGAGGIO?
08/05/2008, 19:05

Le tensioni in Libano rischiano di far saltare l’equilibrio precario tra gruppi ed eserciti.

Le regole d'ingaggio dell'Unifil, la missione Onu in Libano, potrebbero cambiare. Non subito, tuttavia gli scontri in atto in queste ore, se dovessero acuirsi, potrebbero cambiare il quadro.

Farhan Haq, portavoce del segretario generale Ban Ki-moon, ha dichiarato all'ANSA: "Le regole di ingaggio possono cambiare - ha detto Haq - anche se al momento non prevediamo modifiche immediate, a breve termine".

L’inviato della Nazioni Unite, Terje Roed-Larsen, ha definito l'organizzazione sciita Hezbollah "una minaccia alla pace" regionale.

 

Sayyed Hassan Nasrallah aveva affermato che le decisioni del governo libanese contro il suo gruppo sono "una dichiarazione di guerra". La Casa Bianca ha ammonito il gruppo Hezbollah a porre fine immediatamente ai suoi tentativi di "alimentare disordini" in Libano.
 

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©