Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Ieri alle 18 è scattato l'embargo

Libia, Ammiraglio Veri: "Embargo severo"

Presto altre sei navi per le operazioni libiche

Libia, Ammiraglio Veri: 'Embargo severo'
24/03/2011, 18:03

Sono poche le navi per l’imposizione dell’embargo alla Libia, ma presto se ne aggiungeranno altre 16. In sintesi la dichiarazione rilasciata ai giornalisti dell’ammiraglio di squadra Rinaldo Veri, alla guida dell’Allied Maritime Command della Nato, che ora è responsabile dell’embargo nei confronti della Libia. Alle sua dipendenze ci sono tre sotto-Comandi della Nato, ovvero quello delle navi di superficie, quello dei sottomarini e quello degli aerei di pattugliamento. Nei prossimi giorni Veri si è detto certo della disponibilità di navi sufficienti per l’embargo. Quest’ultimo comporta l’intercettazione di navi in rotta verso o provenienti dalla Libia, oppure, secondo la risoluzione Onu del 1973, prevede l’uso della forza in caso di resistenza. Le operazioni per l’embargo sono scattate ieri alle ore 18 e Veri ha dichiarato: “Non ci risultano violazioni finora,  poi stiamo cercando di isolare quest' area senza chiudere tutte le finestre, ma la porta principale è chiusa”.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©