Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

L'iniziativa di soldati che vogliono notizie sul loro capo

Libia: carri armati sulla pista, bloccato l'aeroporto di Tripoli


Libia: carri armati sulla pista, bloccato l'aeroporto di Tripoli
04/06/2012, 16:06

TRIPOLI (LIBIA) - Era uno spettacolo che non si vedeva da mesi, in LIbia: truppe dell'esercito, con autoblindo e carri armati, che occupano l'aeroporto della capitale Tripoli. E' avvenuto oggi, ad opera della brigata al-Awfiya della città di al-Tarhuna. Due carri armati ed alcuni blindati hanno occupato la pista principale, mentre alcuni soldati sono entrati nella torre di controllo.
Le autorità locali hanno sospeso la partenza di tutti gli aerei, mentre quelli in arrivo vengono deviati sugli aeroporti vicini.
I miliziani hanno occupato l'aeroporto per fare pressione sul Cnt libico, affinchè fornisca informazioni sulla sorte di uno dei loro capi, il colonnello Abu Oegeila al-Hebeishi, che è scomparso due giorni fa mentre era diretto ad una riunione a Tripoli con i capi della sicurezza del Cnt. Non trovano soddisfacente la versione loro fornita (il colonnello sarebbe stato ucciso da ribelli durante il viaggio verso la capitale) e chiedono che vengano approfondite le notizie sulla questione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©