Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

L'Aiea presto controllerà di cosa si tratta

Libia: il Cnt annuncia di aver trovato armi nucleari


Libia: il Cnt annuncia di aver trovato armi nucleari
31/10/2011, 09:10

TRIPOLI (LIBIA) - Annuncio shock di Mahmoud Jibril, primo ministro dimissionario del Cnt, alla Tv satellitare Al Arabiya: Gheddafi aveva approntato armi nucleari. L'ha riferito in una intervista, annunciando di avere già avvertito la Aiea (Agenzia internazionale per l'energia atomica) che presto provvederà ad ispezionare il materiale trovato. In questa maniera, ha continuato Jibril, si potrà anche stabilire se ci sono stati contatti con organizzazioni terroristiche per la cessione di "bombe sporche" (cioè ordigni convenzionali pensati per disseminare materiale radioattivo) o ordigni nucleari completi. Inoltre si potrà accertare la proveniena del materiale radioattivo trovato.
Un annuncio che però appare strano: dal 2004 Gheddafi aveva annunciato di rinunciare alla costyruzione di ordigni nucleari ed aveva aperto le porte agli ispettori della Aiea, che avevano trovato solo delle strutture di base, ma nessun progetto sufficientemente avanzato. Possibile che sia riuscioto a nascondere le cose alla Aiea?
Il tutto mentre si moltiplicano le denunce di Amnesty International e di Human Rights Watch sulle violenze che vengono perpetrate sugli ex fedelissimi - veri o presunti - del rais deposto, In realtà si teme che, data la divisione del Paese in clan e tribù, questa sia l'occasione per molti di compiere vendette personali e faide.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati