Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Italia e Francia divise sulla condotta militare

Libia, il Governo è pronto ad applicare la road map

Il controllo passerà entro due giorni alla Nato

Libia, il Governo è pronto ad applicare la road map
25/03/2011, 20:03

TRIPOLI  - “Pronti ad applicare la road map”: così si è dichiarato il governo di Tripoli in merito alla proposta avanzata dall’ Unione Africana per sedare i conflitti nel territorio. Sono stati alcuni rappresentanti di Gheddafi a dare l’annuncio durante una riunione che si è tenuta ad Addis Abeba.
Intanto, proseguono i conflitti tra Italia e Francia sulla condotta da tenere contro il dittatore. Le due potenze non trovano accordo né sugli obiettivi da colpire, né sull’atteggiamento diplomatico, né sulle operazioni militari. Nicolas Sarkozy ha già parlato di un’iniziativa franco-britannica, mentre dalla Farnesina alcune fonti hanno fatto sapere che anche l’Italia confronterà le proprie proposte con i partner politici a livello internazionale.
Il comando su tutte le operazioni militari, comunque, sarà preso direttamente dalla Nato già a partire da lunedì. Stando a quanto dichiarato dal ministro della Difesa Ignazio La Russa, l’Italia avrà un ruolo “decisivo” e da protagonista anche dopo il cessate le armi.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©