Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Incursioni a Zintan: tra i 13 morti anche un bambino

Libia, raid Nato su Tripoli: i lealisti attaccano Zawiya


Libia, raid Nato su Tripoli: i lealisti attaccano Zawiya
12/06/2011, 21:06

Nuovi bombardamenti della Nato oggi contro le postazioni di Gheddafi, sia a Tripoli che in altre aree fuori dalla capitale. Secondo testimoni sarebbe stato colpito l'aeroporto internazionale di Mitiga. I combattimenti proseguono, a ovest, anche tra le forze ribelli e le truppe governative, in particolare a a Zawiya, dove secondo gli insorti ci sarebbero almeno 13 morti tra cui anche un bambino. 7 ribelli invece sono rimasti uccisi e 42 feriti a Zintan, sulle montagne occidentali, pesantemente bombardata oggi dalla forze del rais. Intanto la Corte penale internazionale si augura di emettere già nelle prossime settimane, il mandato di arresto a carico di Gheddafi per crimini contro l’umanità. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©