Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Venti fedeli dell'ex colonnello sono stati feriti

Libia: Sirte liberata. Gheddafi catturato e/o ucciso?

Ma emittenti vicine al colonnello smentiscono l'accaduto

Libia: Sirte liberata. Gheddafi catturato e/o ucciso?
20/10/2011, 14:10

"Sirte è stata liberata. Non ci sono più forze di Gheddafi in città. Stiamo dando la caccia ai suoi miliziani che tentano la fuga. Siamo sulle tracce del Colonnello”. Sono le parole del colonnello Yunus al Abdali, citate dall’emittente araba Al Jazeera. La città natale di Gheddafi potrebbe rappresentare la fine della guerra. Il consiglio nazionale di transizione libica ha confermato la presa della città,  durante la quale sono stati feriti almeno una ventina di uomini rimasti fedeli a Gheddafi e che a bordo di camionette stavano cercando di scappare.  Al termine della battaglia di Sirte sono stati catturati altri 16 fedelissimi di Gheddafi e sequestrate munizioni e camion carichi di armi.  Da fonti del Cnt, che non sono state ancora confermate, arriva inoltre la notizia che Gheddafi sarebbe stato catturato proprio a Sirte, durante la battaglia, per cui mancherebbe all’appello soltanto il figlio Saif.  Se così fosse la guerra sarebbe davvero finita.


Aggiornamento ore 14.00

La notizia della cattura di Gheddafi è stata integrata con la notizia della sua morte. Ma si tratta di notizie non confermate, anche se vengono rilanciate da tutte le agenzie. Ci sono due diverse versioni. La prima vede un Gheddafi che stava cercando di scappare da Sirte diretto ad ovest, dove il fronte dei ribelli era meno compatto, che viene attaccato da un aereo della Nato. Il risultato è stata la distruzione del convoglio di cui Gheddafi faceva parte e il suo ferimento alle gambe. Ferite che l'avrebbero portato alla morte mentre il suo corpo veniva trasportato a Misurata.
Una seconda versione vede una incursione dei ribelli in un edificio di Sirte, in cui era l'ex leader libico. Inizialmente, eliminate le guardie del corpo, Gheddafi era stato catturato, ma poi ha cercato di impadronirsi di un fucile e per questo sarebbe stato ucciso.
Ma il Cnt di Sirte invece ha annunciato che Gheddafi è vivo e vegeto e nelle loro mani.
Ed infine una Tv libica, considerata vicino ai Gheddafi, dice che tutte queste notizie sono solo falsa propaganda e che Muhammar Gheddafi è vivo e vegeto e completamente libero, alla testa dei suoi fedeli che lottano per la libertà dalla Libia.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano e Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©