Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

L'INDIA ARRIVA SULLA LUNA


L'INDIA ARRIVA SULLA LUNA
15/11/2008, 12:11

Il tricolore indiano è atterrato sulla Luna, portando l'India ad essere il quarto Paese al mondo ad aver toccato il suolo lunare. Alle 20.31 ora indiana, le 16,01 in Italia, il Mip (Moon Impact Probe), il modulo lunare sganciato dalla sonda-madre Chandrayaan-I ha toccato il suolo lunare, nella parte meridionale del satellite terrestre. Il modulo, che ai suoi quattro lati ha disegnato la bandiera indiana, è stato lanciato dalla sonda indiano quando questo orbitava a 100 km dalla superficie lunare, dopo 23 giorni di permanenza nello spazio, il 22 ottobre scorso, il razzo indiano è stato lanciato dalla base di Sriharikota. Dopo Stati Uniti, Ex Unione Sovietica e Unione Europea, il modulo indiano di 35 chili porta il paese di Gandhi nel gotha mondiale delle esplorazioni spaziali, piazzando l'India nell'elite di pochissimi paesi che possono vantare un atterraggio lunare (o se si vuole un allunaggio) e sbaragliando la concorrenza asiatica, soprattutto cinese e giapponese (il Giappone comunque ha già una sonda in orbita intorno alla Luna). Ma l'India vuole di più: tra gli strumenti a bordo del Mip ce ne sono anche un paio che potranno aiutare gli scienziati indiani dell'Isro (Indian Space Research Organisation) a realizzare le altre due missioni Chandrayaan, che dovrebbero portare nel 2010 un robot indiano sulla luna e dopo qualche anno il primo astronauta indiano sul satellite terrestre. Intanto dalla Luna, dalla telecamera del Mip, sono arrivate a Bangalore, sede della sala di controllo dell'Isro, le prime immagini provenienti dalla Luna.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©