Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Si tratta di un missile con una portata di 350 Km.

L'India sperimenta un nuovo missile nucleare a breve raggio


L'India sperimenta un nuovo missile nucleare a breve raggio
07/10/2013, 12:01

NEW DELHI (INDIA) - L'India ha sperimentato un nuovo missile destinato a trasportare una testata nucleare. Si tratta di un missile a breve raggio (350 Km), chiamato Prithvi II ("Terra" in sanscrito) e lanciato mediante una sorta di camion appositamente costruito allo scopo. Trattandosi di un missile dalle dimensioni relativamente contenute, l'uso di un mezzo mobile è l'alternativa migliore per il lancio: può essere tenuto in un garage o in un bunker fino all'ultimo momento, fatto uscire al momento giusto e tornare nel bunker prima che venga individuato il punto di lancio. 
E non deve stupire il fatto che il missile, progettato e realizzato interamente in India, sia a corto raggio. L'unico vero nemico che ha l'India è il Pakistan, anch'esso dotato di missili nucleari; ed è il suo vicino. Per questo c'è la deterrenza basata sul nucleare; e per questo un paese dove una parte della popolazione muore di fame spende somme ingenti per creare missili e bombe nucleari. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©