Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Era scattato anche l'allarme tsunami, poi rientrato

L'Indonesia colpita da terremoto di 7,8 gradi Richter


L'Indonesia colpita da terremoto di 7,8 gradi Richter
07/04/2010, 09:04

GIAKARTA (INDONESIA) - Un nuovo terremoto ha colpito l'Indonesia e l'isola di Sumatra, alle 5.14 ora locale (le 00.14 ora italiana). Il sisma è stato valutato di magnitudo 7,8 sulla scala Richter, con un epicentro situato molto lontano dalle zone affollate, a poca distanza dall'isoletta Simeulue. Questo ha contribuito ad impedire che ci fossero vittime, a dispetto della durata della scossa stessa, valutata in circa un minuto. In tutto si registrano solo una dozzina di feriti, di cui quattro gravi, ma per ora non ci sono morti. Le coste affollate più vicine sono quelle di Sumatra ad oltre 400 Km. e quelle di Sibolga a oltre 200 Km. Data la notevole distanza, le onde sismiche sono arrivate molto affievolite.
Il rischio maggiore era di uno tsunami, per cui era stato dato il preallarme; preallarme che poi è rientrato quando si è visto che non c'era questo pericolo.
Poco dopo è stato segnalato un altro terremoto nella stessa zona, questa volta di intensità 5,1 della scala Richter; anche questo - dalle notizie finora raccolte - non ha provocato morti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©