Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ancora scandali a Los Angeles

Lindsay Lohan condannata a 120 giorni di reclusione

Pena alleggerita grazie al "No Contest"

Lindsay Lohan condannata a 120 giorni di reclusione
12/05/2011, 16:05

LOS ANGELES - Lindsay Lohan condannata a 120 giorni di reclusione per il furto di una collana dal valore di 2500 dollari. Il furto sarebbe avvenuto in una gioielleria di Vnice Beach. Così, l’attrice viene messa alla sbarra a Los Angeles. La star statunitense, però, non trascorrerà i suoi giorni in carcere, poiché il giudice ha accordato i domiciliari e 480 ore di lavori socialmente utili. L’accusa aveva richiesto una detenzione più lunga, ma la condanna è stata ammorbidita da parte della corte poiché, la Lohan, ha proclamato il “No Contest”. L’attrice non ha contestato le accuse, non ha ammesso colpa, ma non ha neanche negato, così da permettergli una condanna più lieve.
Il “No Contest” corrisponde nella giurisprudenza americana in un’ammissione di colpa.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©