Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Ulteriore difesa contro gli attacchi informatici che subisce

L'Iran si appresta a lanciare una propria rete Internet


L'Iran si appresta a lanciare una propria rete Internet
24/09/2012, 16:09

TEHERAN (IRAN) - L'Iran ha deciso che a breve lancerà una propria rete Internet nazionale. Sarà ovviamente collegata a quella mondiale, ma non utilizzerà il protocollo https, che si è dimostrato violabile troppo facilmente. Per lo stesso motivo sono stati posti dei blocchi sia a Google che a GMail, già utilizzata per introdurre virus pericolosi nei sistemi informatici governativi ed in particolare nei sistemi di controllo delle centrali nucleari. 
GMail è molto utilizzata dagli imprenditori iraniani per comunicare con le società estere copn cui hanno rapporti di affari; quindi è stato anche un comodo canale di ingresso per i ripetuti attacchi informatici che l'Iran ha subito. 
La nuova rete Internet, realizzata con l'aiuto della società cinese Huawei, permetterà un migliore filtraggio per prevenire nuovi attacchi informatici, ma - assicurano le autorità iraniane, non è una censura: "Tagliare l'accesso a internet non è assolutamente possibile o auspicabile e sarebbe come se decidessimo di imporci delle sanzioni da soli; non sarebbe logico". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©