Dal mondo / America

Commenta Stampa

Le lancette spostate di un minuto in avanti

L'Orologio del'Apocalisse segna le 11.54


L'Orologio del'Apocalisse segna le 11.54
15/01/2010, 13:01

Nel 1947 un gruppo di scienzati creò un simbolo della distanza per l'umanità per raggiungere la fine della civiltà umana: l'Orologio dell'Apocalisse. E' un orologio che ha solo la lancetta dei minuti: quanto più si avvicina alla mezzanotte tanto più le cose vanno male. Finora le lancette sono state mosse 18 volte: l'ultima ieri, quando è stata spostata di un minuto più lontano dalla mezzanotte, ai -6 minuti. Il comitato di scenziati che decide la situazione dell'orologio ha preso questa decisione, basandosi su diverse cose: le trattative internazionali sul disarmo nucleare, l’espansione di energia nucleare civile, la minaccia del terrorismo e l’emergenza climatica: tutti problemi che ci pongono dinanzi a sfide internazionali.
In passato si è arrivati anche a meno 2 dalla mezzanotte, quando la guerra fredda era al culmine; ma nel 1991 l'orologio fu messo a -17 minuti, per festeggiare la firma di un trattato tra USA e URSS che comportava una forte riduzione del numero di armi nucleari.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©