Dal mondo / America

Commenta Stampa

Per bookmaker favoriti The Artist, Dujardin e Streep

Los Angeles: verso la notte degli Oscar 2012


Los Angeles:  verso la notte degli Oscar 2012
25/02/2012, 11:02

LOS ANGELES - Fervono gli ultimi preparativi per l'84/a edizione della cerimonia degli Oscar che si terrà al Kodak Theatre di Los Angeles domani sera. The ”Artist” film in bianco e nero diretto da Michel Hazanavicius è il grande favorito per la conquista dell'Oscar di miglior film,  almeno per il bookmaker britannico Stanleybet, che lo dà a 1.06 e in vantaggio su Paradiso Amaro (a 9.00) e Hugo Cabret di Scorsese, a 17.00, che però supera The Artist per nomination: 11 a 10.
Giochi fatti, secondo Stanleybet, anche per la miglior regia: Michel Hazanavicius è in lavagna a 1.17; Martin Scorsese a 3.00; Alexander Payne (Paradiso amaro) segue a 10.00, Woody Allen con Midnight in Paris è a 21.00 e Terrence Malik con il suo The Tree of Life a 25.00.  
Per la categoria miglior attore Jean Dujardin, protagonista di The Artist, è dato a 1.80 che ha la meglio su George Clooney, la cui premiazione (dopo quella ai Golden Globe) per Paradiso amaro è quotata a 1.90. La statuetta d'oro a Brad Pitt, per la sua interpretazione in Moneyball, è quotata a 17.00. Poche probabilità invece che Gary Oldman (La Talpa) e Demian Bichir (A Better Life) salgano sul palco a ritirare il premio; questi ultimi sono quotati rispettivamente a 23.00 e 40.00.
Pochi dubbi per la miglior attrice. Viola Davis, star di The Help, è bancata a 1.70, seguita a breve, 1.90, da Meryl Streep (The Iron Lady). Minori chance per Michelle Williams per la sua interpretazione nei panni della diva per eccellenza Marilyn Monroe nel film My week with Marilyn; la sua vittoria è data a 11.00. Completano le nomination Glenn Close offerta a 23.00 (Albert Nobbs) e Rooney Mara quotata a 25.00 (Millennium: uomini che odiano le donne). Infine, buone notizie sempre per l'Italia da Agipronews.
Il cortometraggio d'animazione La Luna di Enrico Casarosa domina in lavagna. Il corto, interpretato da Krista Sheffler e prodotto dalla Pixar, è infatti il favorito, sulla lavagna dei bookmaker esteri a 2,25, assieme a The Fantastic Flying Books of Mr.Morris Lessmore (William Joyce e Brandon Oldenburg). I risultati di questa 84 edizione degli Oscar si sapranno solo durante la cerimonia che si terrà al Kodak Theatre di Los Angeles il 26 febbraio.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©