Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Ma la Russia ha invaso tutta l'Ucraina sudorientale

L'Ue chiede il ritiro delle truppe russe e blocca il G8 di Sochi


L'Ue chiede il ritiro delle truppe russe e blocca il G8 di Sochi
03/03/2014, 19:15

KIEV (UCRAINA) - Continua a rimanere alta la tensione in Ucraina. Secondo il governo di Kiev, lo spazio aereo ucraino è stato violato più volte dagli aerei da trasporto russi, che hanno inviato molti soldati in Crimea per controllarla militarmente. Inoltre gruppi filorussi hanno attaccato gli edifici governativi a Donetsk, nell'est del Paese. Il governatore della regione, filorusso come la maggior parte della popolazione, ha annunciato di aver preso il potere e che entro marzo verrà indetto un referendum per la secessione dall'Ucraina, come in Crimea. E con tanti soldati russi per le stradfe, l'esito è scontato. 

Intanto le diplomazie occidentali cercano di fare muro, per fermare l'escalation. I Paesi del G7 hanno mandato una nota a Putin, così redatta: "Noi, i leader di Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Usa, e il presidente del Consiglio Ue e il presidente della Commissione Ie, ci uniamo oggi per condannare la chiara violazione della Russia della sovranità e integrità territoriale dell'Ucraina". Inoltre è stato chiesto il ritiro delle truppe russe sul suolo ucraino. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©