Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Adesso però bisognerà che i Parlamenti approvino

Macedonia e Grecia raggiungono un accordo sul nome del primo Stato


Macedonia e Grecia raggiungono un accordo sul nome del primo Stato
13/06/2018, 11:15

ATENE (GRECIA) - Dopo mesi di trattative, finalmente Atene e Grecia hanno raggiunto un accordo su una questione per loro estremamente spinosa. Infatti, c'è lo Stato che noi conosciamo come "Macedonia", ma c'è anche una regione della Grecia che si chiama alla stessa maniera. Ma entrambe pretendono di essere la regione di nascita di Alessandro Magno. E questo ha determinato fort contrasti diplomatici, sfociati nel netto no all'entrata della Macedonia nella Ue. 

Anche per questo i due Paesi sono da mesi impegnati in una discussione per trovare un compromesso. Che è stato trovato nel rinominare lo Stato "Repubblica della Macedonia del Nord". Una soluzione che però per diventare effettiva deve essere approvata dai Parlamenti di entrambe le nazioni. Più facile a dirsi che a farsi, dato che sia gli alleati del premier greco Alexis Tsipras sia quelli del premier macedone Zoran Zaev non appaiono particolarmente felici di approvare questa decisione che viene vista da entrambi i lati come un calarsi le brache davanti al nemico. Eppure è importante che l'accordo venga raggiunto, soprattutto se la Macedonia vuole entrare nella Ue. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©