Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

A scatenare la folla l'uccisione di un bambino

Madagascar, due francesi linciati

trovati resti umani nel frigorifero dei due stranieri

Madagascar, due francesi linciati
03/10/2013, 16:35

Madagascar – E’ accaduto questa mattina presso l’isola di Nosy be, il linciaggio di due cittadini francesi da parte di una folla inferocita. A scatenare la furia omicida sarebbe stato il ritrovamento del cadavere di un bimbo di 8 anni ,il cui corpo era senza lingua e genitali. La scomparsa era avvenuta mercoledì scorso e già si erano registrati degli scontri subito dopo la denuncia dell’accaduto, durante i quali una persona era rimasta uccisa. Il sospetto era stato da subito quello del traffico di organi umani, confermato poi oggi dai media locali, che hanno documentato resti umani all’interno di un frigorifero del palazzo in cui risiedevano i francesi linciati.

Commenta Stampa
di Arianna Piccolo
Riproduzione riservata ©