Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Mali: il governo individua gli ostaggi ma non agisce


Mali: il governo individua gli ostaggi ma non agisce
20/02/2010, 16:02

Il governo del Mali ha identificato il luogo dove sono detenuti i 6 ostaggi occidentali, tra i quali gli italiani Sergio Cicala e la moglie.

Nonostante ciò, non intende intervenire per evitare qualsiasi rischio. Scade oggi l’ultimatum dei rapinatori per la liberazione di Pierre Camatte, il cittadino francese rapito il 26 novembre, mentre il 1 marzo scadrà quello per Sergio Cicala.

A renderlo noto è il quotidiano spagnolo ‘El Mundo’, citando un colonnello dell’esercito di Bamako.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©