Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Rilascio era stato chiesto in cambio degli italiani rapiti

Mali: liberati 4 appartenenti ad Al Qaeda


Mali: liberati 4 appartenenti ad Al Qaeda
19/02/2010, 17:02

MALI - Il governo del Mali ha liberato quattro detenuti, considerati legati ad Al Qaeda: gli algerini Mohamed Ben Ali e Tayed Nail, il burkinabè Houd Harifo e il mauritano Beib Ould Nafaa. I quattro erano in galera dopo essere stati processati per possesso illegale di armi. Ma sono anche le persone di cui un gruppo, collegato ad Al Qaeda, ha chiesto la liberazione, per poter liberare Sergio Cicala e la moglie, due italiani - anche se lei è di origine maliana - che furono rapiti il 17 dicembre scorso. A questo punto la liberazione dei due italiani potrebbe essere più vicina. Insieme a loro sono prigionieri anche un francese e tre spagnoli.
Nella vicenda c'è stata l'intermediazione continua del Ministro degli Esteri francese, Bernard Kouchner, che ha fatto diversi viaggi in Mali, dati i buoni rapporti tra i due governi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©