Dal mondo / America

Commenta Stampa

Marea nera, Obama manda esperti nucleari


Marea nera, Obama manda esperti nucleari
16/05/2010, 09:05


NEW YORK - L'amministrazione Obama ha mandato nel Golfo del Messico cinque scienziati nucleari per aiutare Bp a fermare la perdita di greggio. La compagnia intanto incassa l'ennesima battuta d'arresto nella ricerca di soluzioni. I suoi ingegneri hanno trovato un intoppo nel tentativo di inserire una siringa telecomandata del diametro di 15 centimetri nel tubo all'origine della perdita. 'C'e stato un problema. Hanno dovuto riconfigurare l'operazione', ha detto il ministro dell'Interno Ken Salazar.
Il presidente Obama ha parlato anche di "uno spettacolo grottesco" commentando lo scambio di "ridicole" accuse tra le tre aziende coinvolte nell'emergenza. Oltre a Bp, ci sono Halliburton, che ha costruito le infrastrutture e la svizzera  Transocean che gestiva la piattaforma.  "Questo comportamento - ha aggiunto Obama - e' intollerabile".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©