Dal mondo / America

Commenta Stampa

Massachussets: non passa il referendum sul topless


Massachussets: non passa il referendum sul topless
04/11/2010, 20:11

PITTSFIELD (USA) - Negli Usa le elezioni - sia quelle presidenziali che quelle di midterm, come quella che si è svolta martedì scorso - sono accompagnate un po' ovunque da referendum, comunali, distrettuali o statali. Per esempio in California c'era questa volta un referendum, che non ha ottenuto la maggioranza, per la legalizzazione della droga.
Lo stesso risultato l'ha ottenuto un referendum che è stato votato a Pittsfield, cittadina del Massachussets. Ma la domanda era diversa: si chiedeva di abrogare una legge che vieta alle donne di andare in topless per le strade. Ma due terzi delle persone chiamate a votare hanno detto di no: ben 6855, contro 2934 favorevoli. E quindi le donne dovranno continuare ad andare in giro coperte.
Anche se una domanda è d'obbligo: quante sono le ragazze o le donne che avrebbero il coraggio di girare a petto nudo per la città, facendosi guardare da sconosciuti e - inevitabilmente - da malintenzionati?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©