Dal mondo / America

Commenta Stampa

McAfee scopre il più grande attacco informatico al mondo

Colpiti anche Usa e Onu, sospetti sulla Cina

McAfee scopre il più grande attacco informatico al mondo
03/08/2011, 10:08

BOSTON - L’azienda leader nel settore della sicurezza su internet, McAfee, ha annunciato la scoperta dell’attacco informatico più imponente al mondo. Sarebbero almeno 72 le istituzioni colpite. Tra queste, anche diversi Stati come Canada, India, Sud Corea, Taiwan, Vietnam e Usa, oltre alle organizzazioni come l’Onu. Pare che dietro questo maxiattacco informatico ci sarebbe un governo. Impliciti riferimenti da parte di McAfee, sembrerebbero proprio indirizzati alla Cina. L’azienda di sicurezza avrebbe infatti identificato le probabili fonti degli attacchi proprio nel governo cinese.
Tra i 72 obiettivi presi di mira dagli attacchi, ci sono anche 49 aziende Usa, con lo scopo di procurarsi materiali militari, tecnologie elettroniche e comunicazioni satellitari. "Siamo di fronte ad un massiccio trasferimento di ricchezze, sotto forma di proprietà intellettuali, che non ha precedenti", ha spiegato il vicepresidente della McAfee, Dmitri Alperovich.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©