Dal mondo / America

Commenta Stampa

Il maltempo mette a dura prova la popolazione.

Messico, 42 morti per effetto combinato di due tempeste


Messico, 42 morti per effetto combinato di due tempeste
17/09/2013, 09:17

ACAPULCO (Messico) - Due potenti tempeste si sono abbattute l'una sulla costa del Pacifico, e l'altra nel Golfo del Messico. Il bilancio provvisorio è di almeno 42 morti, con difficoltà subite da almeno 230mila persone e problemi al settore del turismo ad Acapulco, che attrae ogni anno migliaia di turisti da tutto il mondo. Ingrid, una depressione tropicale, si è abbattuta sulla parte settentrionale del Golfo del Messico, ed ha portato alla chiusura forzata di molti pozzi petroliferi del paese. La "coda" di un'altra tempesta tropicale, Manuel, intanto toccava la costa del Pacifico, inondando di acqua una delle località turistiche più rinomate del Messico. E anche quando Ingrid e Manuel si sono indebolite ed hanno perso il loro effetto devastante, il maltempo ha continuato a far precipitare al suolo enormi quantità di acqua che hanno causato la morte di almeno 42 persone negli stati di Oaxaca, Veracruz, Michoacan, Guerrero, Puebla e Hidalgo.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©