Dal mondo / America

Commenta Stampa

Era uno degli uomini più ricercati al mondo

Messico: catturato “Z-40”, boss del cartello degli Zetas


Messico: catturato “Z-40”,  boss del cartello degli Zetas
16/07/2013, 09:59

CITTA' DEL MESSICO -   Miguel Angel Trevino, 40 anni, conosciuto come “Z-40”  e boss del cartello degli Zetas, noto per la crudeltà e per la quantità  di tradimenti fatti nel corso di quasi 15 anni di “carriera” quale capo narco  e' stato arrestato dagli uomini della Marina messicana. La sua cattura - avvenuta nella citta' di Nuevo Laredo, alla frontiera degli Usa - rappresenta un duro colpo per gli Zetas, nati alla fine degli anni '90 da un gruppo di elite che uscì  dall'esercito messicano per mettersi in proprio nelle fila del crimine organizzato. Trevino era uno degli uomini più ricercati al mondo.   Secondo alcune fonti, “Z-40” riusciva a gestire l'invio dal Messico negli Stati Uniti di centinaia di chilogrammi di cocaina, oltre a partecipare anche nel contrabbando della droga dal Guatemala agli Usa.  

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©