Dal mondo / America

Commenta Stampa

Perde la vita con otto persone in un incidente aereo

Messico: Muore il Ministro dell'Interno Francisco Blake

Il paese resta scosso e avanza insinuazioni

Messico: Muore il Ministro dell'Interno Francisco Blake
11/11/2011, 21:11

MESSICO - Ha lasciato tutti senza fiato la notizia della morte del ministro dell’Interno messicano, Francisco Blake, 45 anni, deceduto in un incidente aereo insieme ad altre persone. Blake era la seconda carica del paese e coordinava la difficile contro i cartelli della droga che creavano stragi di sangue nel paese. Ad affiancarlo in questa sempre più difficile e contestata impresa con il presidente Felipe Calderon e il ministro della Difesa. Sono state decine di migliaia le vittime provocate provocate da questo conflitto che sembra non volersi arrestare. Le gang si doma strano ogni giorno sempre più forti e pronte a tutto. L’elicottero con a bordo Blake era partito dalla capitale, Città del Messico ed era diretto verso lo stato di Morelos. Attualmente sono in corso le indagini per scoprire i dettagli e le cause dell’incidente attualmente sconosciute. L’ipotesi più accreditata e sostenuta da un portavoce è quella che l’elicottero non si trovava sulla rotta prevista.
Lascia perplessi il fatto che anche Juan Camilo Mourino, l’ex responsabile dell’Interno sia morto nel 2008 in un altro disastro aereo. Il suo Jet si schiantò in una strada affollata di Città del Messico. Le autorità hanno sempre scartato l’ipotesi di sabotaggio e sostenuto che si sia trattato di un incidente forse causato da un’improvvisa turbolenza che ha colto di sorpresa il comandante. Nel corso degli anni sono state recuperate anche alcune comunicazioni radio che evidenziano l’assenza di un segnale di allarme e l’interruzione improvvisa della comunicazione con la torre di controllo.
Nonostante sia troppo presto per avanzare tesi di attentato per l’incidente che ha provocato la morte di Blake è inevitabile che in un paese come Messico, dove tutti vivono nel sospetto e nella paura di un nuova mossa delle bande criminali, si possa cadere nello sgomento e fare insinuazioni.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©