Dal mondo / Australia

Commenta Stampa

Milionari per caso, coppia in fuga dopo un errore della banca


Milionari per caso, coppia in fuga dopo un errore della banca
21/05/2009, 21:05

Per un errore si sono visti accreditare quasi quattro milioni e mezzo di euro ed ora, malloppo tra le mani, si sono resi irreperibili. E’ accaduto in Nuova Zelanda, dove anche l’Interpool è sulle tracce di una coppia che è scomparsa senza lasciare traccia dopo che la sua banca aveva accreditato sul conto 10 milioni di dollari neozelandesi (circa 4.4 milioni di euro).

Leo Gao e la fidanzata Kara Young, gestori di una pompa di benzina a Rotorua, sull’isola del Nord, avevano chiesto alla WestPac Bank un finanziamento di 10.mila dollari neozelandesi (4.420 euro), ma si sono visti accreditare, per un errore, una somma superiore di ben mille volte. La coppia allora ha ritirato una cospicua parte del denaro è si è data alla macchina, ha spiegato David Harvey, della polizia neozelandese. “Attualmente, - ha aggiunto Harvey, - stiamo conducendo un’inchiesta sulle persone che potrebbero essere implicate nel ritiro di questo denaro”. Da parte sua, la WestPac Bank si è limitata a pubblicare un comunicato nel quale promette di agire “con ogni zelo per recuperare il denaro rubato”.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©