Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ritmi popolari cileni per i minatori e i parenti

Miniera San Josè, concerti per allietare le giornate


Miniera San Josè, concerti per allietare le giornate
01/10/2010, 21:10

MINIERA SAN JOSE' - Musica per i 33 minatori bloccati da 57 giorni a 700 metri di profondità nella miniera San Josè.
Cantanti cileni e vari gruppi musicali, anche tropicali e messicani, allietano le giornate dei minatori e dei loro parenti. Grazie ai collegamenti in videoconferenza i minatori posso seguire i concerti. Collegamenti che permettono anche di portare loro notizie e di avere contatti con il mondo esterno.
Sembra che apprezzino molto i gruppi semisconosciuti di ritmi popolari cileni: la Banda Tropical de Vallenar e Los Rancheros de Chanaral che suonano le 'cumbias' e le 'rancheras', cioè la musica country cilena. All'accampamento Esperanza a Copiapò si susseguono anche alcuni cantanti e gruppi più celebri, tra cui gli Inti Illimani, da tempo impegnati nella lotta contro la dittatura militare cilena e Leo Rey, simbolo della musica leggera cilena.
"Vogliamo aiutare i familiari dei minatori, e allo stesso tempo è una presenza che ci dà un grande riscontro sui mass media", ha spiegato Juan Brizuela, direttore artistico della Banda Tropical de Vallenar, all'Ansa.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©