Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Colpito luogo simbolo cristiano

Missili sulla nunziatura di Damasco: Siria nel caos

Al momento dell'attacco l'ala dell'edificio era vuota

Missili sulla nunziatura di Damasco: Siria nel caos
05/11/2013, 14:58

SIRIA  - A Damasco,  un missile ha colpito un'ala della Nunziatura Apostolica,  luogo simbolo cristiano nella guerra senza fine che da più di due anni e mezzo insanguina la Siria. Al momento dell'attacco l'ala dell'edificio nel centralissimo quartiere di Maliki era vuota e non ci sono stati feriti.

"Difficile dire se sia stata presa di mira o se sia stato uno sbaglio", ha commentato il nunzio apostolico, Monsignor Mario Zenari.  "Tante Chiese sono state colpite in questi lunghi anni di guerra: e' una guerra complicata, preghiamo perché  finisca questa violenza".

Intanto la diplomazia continua i suoi timidi passi. A Ginevra l'inviato di Onu e Lega Araba, Lakhdar Brahimi, ha incontrato  i “numeri 2” delle diplomazie americana e russa nel tentativo di fissare una data per la tanto attesa conferenza di pace.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©