Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

M.O.: QATAR E MAURITANIA TAGLIANO I CONTATTI CON ISRAELE


M.O.: QATAR E MAURITANIA TAGLIANO I CONTATTI CON ISRAELE
16/01/2009, 16:01

CI aveva messo 35 anni Israele a stringere accordi diplomatici con alcuni Paesi arabi, per dimostrare di non  avercela con loro. E gli sono bastate tre settimane di attacco sconsiderato a Gaza per perdere tutto. Infatti oggi anche Qatar e Mauritania, gli ultimi due Paesi arabi che ancora mantenevano una delegazione diplomatica in Israele, hanno deciso di tagliare ogni contatto con Israele come rappresaglia diplomatica per la sua aggressione. Lo riferisce Al Jazeera.

Ormai Israele, politicamente, ha fatto il vuoto intorno a sè. Gli sono rimasti vicino solo pochi Paesi, che hanno mostrato uno storico attaccamento alla destra estremista israeliana (gli Stati Uniti) o un manifesto odio anti-musulmano (Italia).

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©