Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

MOGADISCIO, 15 PERSONE MORTE IN UN ATTENTATO


MOGADISCIO, 15 PERSONE MORTE IN UN ATTENTATO
21/11/2008, 11:11

Almeno 15 persone sono rimaste uccise in seguito all'attacco dei ribelli a Mogadiscio. Un gruppo ben armato è stato respinto dopo aver assalito, nelle prime ore del mattino, l'abitazione del commissario distrettuale Ahmed Da'i. Oggi le truppe etiopiche dovrebbero dare avvio alle operazioni per lasciare la Somalia, così come stabilito dall'accordo di pace mediato dall'Onu firmato dal governo e dai gruppi islamici più moderati, anche se l'inviato della Bbc a Mogadiscio non ha notato, per il momento, nessun segnale di smobilitazione. Il ritiro, comunque, dovrà essere completato entro il 29 dicembre. Le truppe etiopi sono arrivate a Mogadiscio due anni fa per aiutare il governo a cacciare gli estremisti islamici dalla capitale e dalle zone circostanti. Ciononostante, il presidente Abdullahi Yusuf ha dovuto ammettere che i ribelli controllano gran parte della zona meridionale del paese.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©