Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Custodia cautelare per l’ex presidente egiziano

Mohamed Morsi arrestato per spionaggio


Mohamed Morsi arrestato per spionaggio
26/07/2013, 11:27

IL CAIRO -  Mohamed Morsi, il deposto presidente egiziano,  è  stato posto in custodia cautelare per 15 giorni in una inchiesta per spionaggio per conto di Hamas e per le evasioni di massa dalle prigioni durante la rivoluzione del 2011. A riferirlo  l'agenzia Mena e lo confermano fonti della sicurezza.  

La carcerazione di Mohamed Morsi e' ''illegale'' perché non ha avuto un avvocato difensore, porterà  il paese alla ''divisione'' e segna ''un ritorno al passato'', ovvero l'era Mubarak. Ha detto all’Ansa  l'avvocato della Fratellanza egiziana Gamal Tageddin.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©