Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

MONACO PRONTA PER L'OKTOBERFEST


MONACO PRONTA PER L'OKTOBERFEST
20/09/2008, 10:09

Parte la tradizionale Oktoberfest di Monaco di Baviera, la festa della birra che anche quest'anno dovrebbe attirare nella città meridionale tedesca circa sei milioni di visitatori da tutto il mondo. L'appuntamento ha già ricevuto una buona dose di pubblicità sulla stampa tedesca e internazionale grazie a una polemica innescata questa settimana dal governatore della Baviera, Guenther Beckstein (Csu), proprio sul tema della birra.

Beckstein, infatti, ha dichiarato che si può guidare dopo aver bevuto due litri di birra, purché siano stati consumati nell'arco di "un paio d'ore". Il governatore è stato subito aspramente criticato, tanto che l'incaricata federale per le droghe e alcol, Sabine Baetzing (Spd), ha commentato: "Sembra che Guenther Beckstein ne abbia bevuta una di troppo". Ma quest'anno per Beckstein l'importanza della Oktoberfest potrebbe passare in secondo piano, visto che la Csu - il ramo regionale del Cdu della cancelliera Angela Merkel - rischia di perdere la maggioranza assoluta nella regione, che detiene dal 1962, alle prossime elezioni del 28 settembre.

In attesa dei risultati elettorali, il governatore ha promesso che alla 175/ma edizione dell'Oktoberfest si potrà anche fumare, nonostante la legge contro le bionde nei luoghi pubblici in Germania sia entrata in vigore ormai dal primo gennaio scorso. L'edizione del 2007 si era chiusa con un record per quanto riguarda il consumo di birra: 6,7 milioni di litri bevuti in 16 giorni, vale a dire il 10% in più rispetto all'anno precedente. I visitatori erano stati circa 6,2 milioni, il consumo medio pro capite di birra è stato quindi di un po' più di un litro, in lieve calo rispetto al 2006, quando però la festa era durata 18 giorni invece di 16.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©