Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

La responsabilità del suicidio è dei Dj

Morte infermiera indiana, trovata ultima lettera

"Sunday Times" pubblica ultimo scritto di Jacintha Saldanha

Morte infermiera indiana, trovata ultima lettera
29/04/2013, 09:30

 

LONDRA – Era stata vittima di uno scherzo radiofonico Jacintha Saldanha, l’infermiera indiana che fu trovata impiccata dopo aver rivelato a due speaker di una radio australiana alcuni particolari privati sulla salute di Kate Middleton, quando la duchessa era ricoverata nella struttura ospedaliera dove la donna prestava servizio.

Si torna a parlare di questo caso, non completamente concluso, adesso,  perché sembra che siano stati rivelati particolari indicativi circa quella dolorosa vicenda che scatenò la morte della donna.

Da quella che sembra essere l’ultima lettera della donna è attribuita completa responsabilità dell’estremo gesto alla vergogna che l’infermiera avvertì dopo lo scherzo radiofonico, durante la quale i due dj millantarono di essere i membri della famiglia reale britannici.

Il 10 dicembre, Jacintha Saldanha, così lasciava scritto: “I responsabili di questo atto sono i due dj australiani. Fate pagare a loro il mutuo della mia casa".

Questa è la rivelazione pubblicata oggi dal "Sunday Times".

Tale elemento sarà usato nell’istruttoria, prova che andrebbe a scagionare i dirigenti dell’ospedale King Edwards VII, considerati fino adesso responsabili per le pressioni e per le minacce dei provvedimenti disciplinari che stavano mettendo in atto ai danni della donna.

Le condizioni di salute della donna, ai tempi della tragica vicenda, non erano ottimali, essendo lei affetta da una grave forma di depressione la donna, infatti, aveva tentato già altre volte di togliersi la vita.

Tuttavia, tale lettera apre nuove scene e nuove responsabilità in merito.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©