Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Lo ha annunciato il ministro degli Esteri

Morto a Praga l’ambasciatore palestinese Jamal al Jamal

Forte esplosione nella propria casa

Morto a Praga l’ambasciatore palestinese Jamal al Jamal
01/01/2014, 19:35

RAMALLAH  - L'ambasciatore palestinese Jamal al Jamal, è morto oggi a Praga, in seguito alle ferite riportate dopo un'esplosione in casa. Lo ha rivelato l'autorità nazionale palestinese che  invierà domani a Praga una equipe di esperti per investigare assieme con la polizia ceca le circostanze della deflagrazione. L'annuncio del ministero degli Esteri palestinese è giunto prima che da Praga si apprendesse della sua morte. Secondo il ministero degli Esteri palestinese, precisa il sito Ynet, l'esplosione è avvenuta mentre il diplomatico cercava di aprire una vecchia cassaforte.

"Le prime informazioni ottenute dagli investigatori - dice la portavoce della polizia di Praga Andrea - suggeriscono che molto probabilmente non si è trattato di un attacco terroristico".

La polizia ha trovato una grande quantità di armi oltre ad esplosivo nella residenza dell'ambasciatore . Lo scrive il sito novinky.cz citando fonti di polizia.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©