Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

I feriti sarebbero più di 60

Mosca: 2 donne kamikaze nella metropolitana, 37 morti


Mosca: 2 donne kamikaze nella metropolitana, 37 morti
29/03/2010, 13:03

MOSCA - Due esplosioni hanno sconvolto la mattinata di Mosca, quando due donne kamikaze si sono fatte esplodere all'interno della metropolitana, causando una strage. La prima esplosione avviene alle 7.58 ora locale (5.58 in Italia), nella stazione della Lubyanka, nel centro di Mosca. Almeno due chilogrammi di tritolo, secondo quanto riferito dalla Polizia, sono esplosi uccidendo 23 persone, parte sulla banchina e parte tra chi stava sul secondo vagone del treno in arrivo. Decine sono stati i feriti, in parte anche per il panico che si è scatenato.
Alle 8.38 ora locale (le 6.38 in Italia) la seconda esplosione, nella stazione di Park Kultury (Parco Cultura), a poca distanza dal più noto Park Gorky. La Polizia ha parlato di una esplosione di 500 grammi di tritolo, trasportato da una seconda kamikaze, che ha provocato altri 14 morti. in totale i feriti dei due attentati sono stati una sessantina, di cui un terzo sono gravi o gravissimi. La polizia sta cercando altre due donne, che avrebbero accompagnato le due kamikaze fin dentro la stazione, come mostrato dalle telecamere di sorveglianza. Le indagini si rivolgono verso il terrorismo di origine cecena, e non si tratterebbe della prima operazione in questo senso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©