Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Mosca non autorizza il Gay Pride

La decisione presa a seguito di numerosi appelli

Mosca non autorizza il Gay Pride
25/05/2011, 16:05

MOSCA - Prima ha detto “si”, poi ritratta. Mosca ha ufficialmente negato l’autorizzazione al Gay Pride previsto per il 28 maggio. Oggi, il portavoce Gulnara Penkova lo rende noto: ''La decisione e' stata presa in relazione ai numerosi appelli presentati al Comune di Mosca da esponenti delle confessioni religiose, da una serie di organizzazioni pubbliche, dai deputati della Duma cittadina e da un comitato di genitori'' .E’ dal 2006 che il popolo Gay prova, in vano, a portare nella capitale russa la parata. Proprio dal 2006 che il Gay Pride non viene autorizzato a Mosca.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©